l'ascensore

25-03-2017
Il primo ascensore festeggia un compleanno importante: secondo quanto riporta l’Ansa, ben 160 anni fa il primo adibito al trasporto di persone, progettato dall’inventore e imprenditore americano Elisha Otis, fu installato in un grande magazzino di Broadway il 23 marzo del 1857 e si muoveva con una velocità di 12 metri al minuto. Lo stesso Otis nel 1853 aveva presentato durante un’esposizione a New York al Crystal Palace, il primo ascensore dotato di un dispositivo automatico di sicurezza, in grado di bloccare la cabina in caso di rottura della fune di sollevamento.
 
Il primo edificio, realizzato dall’imprenditore Bogardus, dotato di ascensore per passeggeri, l’Haughwout Building, progettato da John P. Gaynor è del 1859. Il motore elettrico fu introdotto negli ascensori nel 1880 dall’inventore tedesco Werner von Siemens. L’Italia ha il più alto numero di ascensori, oltre un milione di impianti installati, ma è anche il Paese con gli impianti più anziani in Europa. Circa il 40% degli ascensori in funzione ha oltre 30 anni e il 60% non è dotato di tecnologie in grado di garantire un elevato standard di sicurezza.
 
Una delle marche leader del settore, la Thyssenkrupp celebrerà i 160 dell’ascensore presentando a giugno in Germania il suo nuovo prototipo con il movimento orizzontale dell’impianto.

 

Veneto case srl - C/F e P.iva 04497920282 | Capitale sociale € 15.000,00 i.v. - REA n. 394571 | Reg. Imprese di Padova n. 04497920282

Leggi informativa Privacy & Cookie

Powered by: web agency Padova Dynamica